Dare e riprendere la vita

Commento al Vangelo del 22 aprile 2018. Tra le tante e suggestive immagini che Gesù usa per farci comprendere chi è Lui per noi, spicca quella del Pastore buono e bello, che ci è offerta nella Parola di questa quarta domenica di Pasqua (Gv 10,11-18). Il potere di dare la vita e di riprenderla di […]

Il Risorto e la Parola

Commento al Vangelo del 15 aprile 2018. Anche secondo il racconto di Luca (24,35-48), le prime parole del Signore risorto ai suoi discepoli (gli Undici e quelli che erano con loro) sono: «Pace a voi!». Nella ‘pace’ promessa e donata ci sono tutti i beni di Dio: la riconciliazione con il Padre e il perdono […]

Grest & campiscuola 2018

Le vacanze sono sempre tempo favorevole per la crescita dei ragazzi e dei giovani. Tempo per dedicarsi al riposo e allo svago, ma anche agli interessi personali, agli amici, alla conoscenza del mondo, alla spiritualità, alla lettura… Per la crescita dei ragazzi poi possono essere belle e utili le esperienze dell’Oratorio Estivo, del Grest e […]

Credere senza vedere

Commento al Vangelo dell’8 aprile 2018. Gesù risorto, come in tutte le apparizioni dopo la risurrezione, prende l’iniziativa. I discepoli, certo, non lo cercavano, anzi, se ne stavano impauriti, dentro in casa. Paura di che? Prendere posizione per Gesù fa paura! Viene in mente la folla che ha paura di parlare di Gesù in pubblico […]

Ripartire dal sepolcro

Commento al Vangelo del 1 aprile 2018. È ancora notte quando Maria di Màgdala si reca al sepolcro per rendere omaggio al corpo del Maestro in quel primo giorno dopo il sabato. È domenica, ma ancora in Maria tutto sembra avvolto nelle tenebre. Ella è incapace di cogliere l’inizio di un nuovo giorno, la novità […]

Discepoli nudi

Commento al Vangelo del 25 marzo 2018. Viviamo la Settimana Santa come discepoli missionari. Il Signore risorto, con il Padre e lo Spirito santo, ci offrono nella Chiesa anche quest’anno l’esperienza della ri-vitalizzazione del nostro battesimo, con il quale siamo stati indissolubilmente uniti alla morte e alla risurrezione di Gesù, centro della storia, senso profondo […]

V Quaresima 2018 La settimana dell’olfatto

Un odore è molto diverso da un immagine: nell’immagine la relazione tra soggetto e oggetto è nell’ordine della rappresentazione, mentre la percezione olfattiva ci si incolla addosso, è puro impregnarsi. Ogni istante ha il suo odore. Ogni stagione. Ogni persona. Il mio odore mi racconta, parla di me. L’odore attira oppure allontana. Ma rimane in […]